epicentro

Ralf Steinkopff

Terapeuta EPI / Operatore EPI


La Certificazione

EPI sta per Energy Psychology Integrata, ed è anche un duplice Workshop che prevede vari approcci della Psicologia Energetica (EP), ed è una parte fondamentale della formazione EPI.

Il certificato “Terapeuta EPI” è per psicologi, psicoterapisti, medici o chi è qualificato analogamente ed ha già una formazione psicoterapeutica di base. Anche se la relazione con il cliente prende un ruolo centrale nella qualifica da Terapeuta EPI, una formazione di 11 giornate complessive può solo aggiungere certi aspetti all’identità psicoterapeutica. Oltre il nuovo
paradigma della EP, con i vari approcci e nuove tecniche d’intervento particolarmente efficaci, questa formazione pone l’accento sul rapporto con il cliente e sul processo di cambiamento.

Altrimenti si dà il certificato “Operatore EPI” per chi lavora professionalmente con dei clienti. Anche qui per la certificazione è necessario avere già delle qualifiche di base, che permettono di lavorare seriamente con altre persone per il loro bene. Mi riservo il diritto di non rilasciare il certificato in caso di dubbio sulla qualifica di base.

Il Certificato da Terapeuta o Operatore EPI prevede un percorso che copre il workshop
Quick REMAP, EPI 1, EPI 2 e un quarto Workshop che va oltre la soluzione di problemi (per ora Formula f, in futuro ci saranno anche altri corsi alternativi).

L’idea è di creare un arco da un semplice e fluido metodo per risolvere problematiche e disturbi (
Quick REMAP), attraverso un ampliamento di scelte strategiche e principi fondamentali nel lavoro con altre persone (EPI 1 e EPI 2) a un approccio di crescita personale (Formula f). Inoltre si richiede minimo due giornate di supervisione, in cui i partecipanti possono chiarire possibili dubbi o incertezze e riflettere il proprio lavoro con i metodi acquisiti presso i propri clienti. La giornata di supervisione può anche essere divisa in mezze giornate offerte a ridosso dei vari seminari. Tre sedute di supervisione individuali equivalgono una giornata di supervisione di gruppo.

Per ottenere il certificato bisogna inoltre impegnarsi di aggiornarsi regolarmente nel campo della Psicologia Energetica (non verrà controllato ne preteso di prendere i corsi da me – anzi, invito i partecipanti di conoscere anche altri approcci alternativi). Questo perché la EP è ancora in fase di sviluppo, è un campo molto fervido in cui si evolvono continuamente nuovi approcci. Alcuni concetti di base della EP tuttavia non sono ancora chiarificati scientificamente (anche se la sua efficacia ha una oramai solida base scientifica, ma non ci sono certezze sui principi attivi che spiegano i successi ottenuti). Bisogna quindi per un motivo etico nel servizio delle persone con le quali si lavora tenersi attuale sulla conoscenza in campo.